I reel di Instagram (e Facebook): come usarli negli eventi

I reel di Instagram (e Facebook): come usarli negli eventi? Quale valore possono apportare alla comunicazione di un grande evento? Indaghiamo oggi, in questo nostro approfondimento, l’importanza e le potenzialità dei nuovi formati che META mette a disposizione di utenti e aziende. Partiamo con i reel, ovvero l’evoluzione delle stories.

Cos’è un reel?

reelI reel – ci spiega Instagram sul suo sito ufficialesono video divertenti e immersivi dove puoi rappresentare in modo creativo la storia del tuo brand, informare il tuo pubblico e farti scoprire da persone a cui potrebbe piacere la tua attività. Le persone visitano Reels per partecipare a tendenze culturali, collaborare con la community e scoprire nuove idee. Grazie agli strumenti creativi, come effetti, musica e adesivi, la tua azienda può creare video coinvolgenti che sorprenderanno il tuo pubblico“.

Un formato, dunque, capace di essere fresco e veloce. Costruito e visualizzato in verticale (1080×1920) come le stories ma ancora più evoluto e visualizzabile con un apposito tasto al centro in basso nella app per smartphone. Formato che può essere usato e realizzato non solo su Instagram, come ormai tutti i formati condivisi, ma anche su Facebook. La tendenza che porta al video come al formato più visto (e quindi più utilizzato) ci dice che il domani sarà lì.

E che, in ogni caso, questo tipo di formati verrà sempre più implementato non solo da influencer e grandi brand, ma anche da eventi e appuntamenti in tempo reale che prevedano la possibilità di girare video. Che poi possano essere inseriti in uno o più reel. Ora andiamo a vedere come usare i reel negli eventi, non solo durante il momento ma anche nel pre e nel post.

Come usare i reel negli eventi?

Diciamo subito che il meccanismo è simile a quello delle stories ma con effetti e possibilità molto più ampi. Tramite un reel possiamo realizzare dei veri e proprio montaggi, dei piccoli servizi dall’effetto sorprendente poiché con musica, audio e adesivi tutto diventa estremamente più coinvolgente.

Ed è proprio qui il punto: il coinvolgimento o engagement, elemento fondamentale per i social come oggi sono diventati. I reel hanno la capacità, proprio per come sono concepiti, di attrarre il pubblico tramite effetti e transizioni, costruzione di formati video sempre nuovi che per alcuni eventi sono di enorme appeal. Pensiamo, ad esempio, al lancio di un grande evento o congresso: potremmo realizzare un rell che mostra le immagini della passata edizione in velocissima sequenza e con angolazioni differenti coinvolgendo il pubblico e i relatori. Con una musica a grande ritmo otterremo un effetto attesa molto molto interessante.

Raccontare un evento con un reel

Possiamo lanciare un evento con questo formato ma anche raccontarlo. Nel suo svolgimento e una volta finito.

Possiamo realizzare, ad esempio, una serie di reel durante l’evento che raccontino le varie fasi: accrediti, arrivo dei partecipanti, ultime fasi allestitive, preparazione degli interventi, palco e via discorrendo. Così da creare in tempo reale un vero e proprio reportage dell’evento mentre si svolge. Possiamo poi realizzare un “servizio” finale con il racconto dell’evento tramite le sue fasi cruciali, magari intervallando le immagini a delle interviste o battute brevissime.

Pubblico e durata

Ma a quale pubblico vengono mostrati i reel? Ebbene, avendo una sezione apposita, essi vengono potenzialmente mostrati a tutti, poiché sono pubblici e studiati per avere una risonanza sempre maggiore. Per quanto riguarda la durata, è notizia di queste settimane l’ampliamento a 90 secondi di durata. Un tempo in cui un bravo SMM e un bravo montatore possono realizzare un ottimo prodotto.

I modelli

Chiudiamo con un’altra bella funzionalità, specie per chi vuole brevità e automazione. “Approfitta di strumenti come Modelli per usare la struttura di un altro reel come punto di partenza”, dice Instagram nel suo blog. Possiamo quindi, partendo dal reel di un altro utente che ci piace, costruire il nostro facendo tap sul pulsante usa modello nel reel che stiamo vedendo. Gli strumenti e le possibilità ci sono, non ci resta che usarli!

Photo Copertina – Unsplash