Location per eventi - Recensioni e accountability

Location per eventi – Recensioni e accountability

Una location per eventi presente sul web e sui social deve aver a che fare con le recensioni. Cioé con il giudizio che gli utenti esprimono sul servizio offerto. Le recensioni sono un qualcosa di temutissimo, poiché si ritiene erroneamente che esse possano costruire una immagine negativa della propria attività sulla rete o sui social. Prima di proseguire nell’analisi di questo argomento, occorre però fare una precisazione decisiva: fondamentale è saper distinguare fra recensioni genuine e recensioni infedeli. Molti propongono metodi fantasiosi per imparare a distinguere, ma la cartina tornasole è semplicissima: conoscere e curare la qualità del proprio lavoro.

Location per eventi – Riconoscere le recensioni ”infedeli”

Una location per eventi che goda di un portafoglio di clienti consolidato e in crescita, conscia della qualità e dell’impegno del proprio operato, saprà ad istinto riconoscere un ”recensore” infedele da uno che invece legittimamente suggerisce un miglioramento o segnala un disservizio esistente. Appurato questo punto, come gestire le recensioni web e social? Come mantenere e se possibile accrescere l’accountability virtuale della propria location per eventi? In primo luogo occorre considerare le recensioni sul web e sui social come degli stimoli, non come dei giudizi insindacabili. Un utente che si complimenta per il lavoro svolto o per le condizioni della location dovrà essere un pungolo per mantenere un alto standard e, se possibile, aumentarlo.

Una recensione negativa, se connotata da costruttività e basata su evidenze concretamente riscontrabili, dovrà sempre essere motivo di dialogo con l’utente e mai di scontro o diverbio. E, in secondo luogo, punto di partenza per il miglioramento di quella prestazione o di quel servizio. Una location per eventi, specie se capace di ospitare un numero alto di clienti ogni anno, si presta per sua natura ad essere oggetto di numerose recensioni e opinioni sul web e sui social; sarà dunque il mix fra un lavoro svolto con zelo e professionalità e una presenza positiva sul web a determinare quella che possiamo definire una ”accountability” virtuale.

Accountability online e vantaggi commerciali

Cioé la possibilità che quelle recensioni e la disponibilità del proprietario ad interloquire con gli utenti, spingano un potenziale cliente a ”fidarsi” della location, contattandola prima fra altre per il proprio evento. La credibilità online è un requisito che oggi ogni azienda, e specialmente una location per eventi deve avere onde strutturare una corretta presenza sul web e, così facendo, avvicinare potenziali clienti. L’utente, dunque, non va mai visto come portatore di rimproveri o di reprimende, ma sempre di spunti di riflessione e di miglioramento; dunque è necessario usare sempre un ”tone of voice” corretto ed educato. Rimandando, qualora l’utente si spinga troppo oltre nel tenore delle sue considerazioni, all’approfondimento di un legale che sappia valutare gli estremi di un’azione a tutela dell’immagine della location e del suo staff organizzativo.

Photo – Pixabay